Computer & Visione



Computer Vision Sindrome (CVS)

La sintomatologia visiva associata all'uso dei videoterminali (Computer vision Sindrome ), può sfociare in disturbi tanto più gravi quanto più il nostro sistema visivo risulta inadeguato. Danni permanenti all'apparato scheletrico possono essere causati da posizioni (posture) scorrette durante l'uso dei videoterminali (VDT). Il costante utilizzo di videoterminali, sia per ragioni professionali sia hobbistiche, ha creato i presupposti per effettuare ricerche statistiche in merito all'effetto dell'esposizione degli occhi a videoterminale.




Questi studi hanno dimostrato che il 75% degli utilizzatori di videoterminali accusa disturbi d'affaticamento visivo dovuti al continuo sforzo d'adattamento necessario a focalizzare le diverse distanze di lettura ed i differenti livelli di contrasto. Per prevenire i disturbi (CVS), correlati all'uso dei VDT l'intervento ortottico messo a punto si basa sull'utilizzo di servizi e prodotti specifici.
· Analisi Visiva
· Ergonometria e illuminazione del posto di lavoro
· Lenti degressive, antiriflesso per VDT
· Visual Training ed esercizi visivi


Giuseppe Toffoli è un Ortottista diplomato all’Università di Padova e NON svolge attività Medico - Oculistica